IL PALAZZO DELLA GIUSTIZIA

IL PALAZZO GISELLA
Ottobre 23, 2017
IL PALAZZO DEI PRINCIPI DELLA TRANSILVANIA
Ottobre 23, 2017

P

Costruito nel 1908, il Palazzo di Giustizia fu in quel tempo un successo estetico ed una presenza imponente nel paesaggio architettonico della città.

I piani del Palazzo, che ha una forma esagonale con due cortili interni, sono stati realizzati a Budapest. Architettonicamente e stilisticamente, l’edificio fa parte del secessionismo, la versione tedesca dell’Art Nouveau, che si traduce in forme armoniose, parzialmente ispirate al classicismo e concentrate sulle funzionalità. Per quanto riguarda il Palazzo che si trova nell’attuale Piazza Ion I. C. Brătianu, la parte più impressionante è la facciata sud.

Il palazzo ha avuto nel corso del tempo diversi utilizzi, la maggior parte nel settore giuridico. Qui hanno funzionato: il Tribunale, la Corte, la Magistratura ed anche il Carcere. Dopo la riorganizzazione amministrativa del 1968 e la ricomparsa del Distretto di Alba, l’edificio è stato utilizzato dalle istituzioni del distretto. Sempre qui ha funzionato il Comune di Alba Iulia. Dopo il 1990, in questo edificio sono rimasti: la Corte d’Appello, la Prefettura del distretto di Alba e il Consiglio del Distretto di Alba.

Il palazzo ha ospitato grandi eventi: uno dei più importanti ebbe luogo il 2 dicembre 1918, quando venne eletto il governo provvisorio della Transilvania. Sempre in quel periodo, venne inoltre stabilita la delegazione che sarebbe dovuta partire per Bucarest per comunicare al re Ferdinando la decisione dell’unione della Transilvania con la Romania.                      

Italiano