LA CASERMA DEI PIONIERI

LA CATTEDRALE ROMANO-CATTOLICA „SAN MICHELE”
ottobre 23, 2017
L’EX PREFETTURA
ottobre 23, 2017

P

La Caserma dei Pionieri venne costruita tra il 1897-1898 sul lato est dell’area che delineava la piazza della Fortezza. L’unità militare ricevette il nome dall’imperatore austriaco Franz Josef. Con la comparsa degli edifici che vennero disposti in modo indipendente sui quattro lati della caserma, si formò un grande cortile interno. L’edificio venne costruito sul luogo di un vecchio monastero e di una chiesa.

Durante la Prima Guerra Mondiale, qui funzionò un grande deposito militare austro-ungherese. Nell’autunno dell’anno 1918, la caserma fu una delle prime e più importanti unità militari della Fortezza di Alba Iulia, prese dai militari romeni. L’edificio divenne poi la sede della Guardia Nazionale, conosciuta come la „Legione di Alba Iulia. L’ottima organizzazione della Guardia Nazionale fu uno dei motivi per cui Alba Iulia venne scelta come sede dell’Assemblea Nazionale, che decise l’Unione della Transilvania con la Romania.

Il complesso degli edifici conservò la destinazione militare dopo l’Unione nel 1918, ma a servizio dell’esercito romeno sotto il nome „Carlo I”. Qui vennero installate le nuove unità romene dei pionieri conosciute sotto diversi nomi.

Attualmente, l’edificio è in disuso ed è di proprietà del Ministero della Difesa Nazionale.                                   

Italiano